Parigi | Carrousel du Louvre.



fonte: http://www.lestradedellamozzarella.it/2014/12/04/lsdm-parigi-rivoluzione-elettrica-pizza-napoletana/

#lsdm #Parigi la rivoluzione elettrica della pizza napoletana

Il grande trionfatore di #lsdm #Parigi è stato lo Scugnizzo napoletano. il forno elettrico di Izzo Forni . Un forno elettrico per pizzeria con comando a scheda elettronica a microprocessore.

Un lungo Studio quello dell’ingegnere Giuseppe Krauss, per poter permettere di fare la pizza napoletana anche dove non è possibile utilizzare il forno a legna.

La temperatura di cottura, tra i 450/470 °C e la sua distribuzione sono studiate per conferire alla pizza napoletana le caratteristiche che l’hanno resa uno dei prodotti alimentari più consumati al mondo, come in un forno a legna anche il suolo di cottura dello Scugnizzo è in mattone “Biscotto di Sorrento” e la cottura avviene in un minuto circa.










 

Back